Profondità di bit vs. bit rate nella registrazione audio

I termini audio digitale profondità di bit e bit rate sono coś simili che molte persone assumono che questi termini significhino la stessa cosa. È facile confonderli, ma sono concetti diversi. Confrontiamo la profondità di bit e il bit rate per aiutare a ridurre un po’ di confusione.

Profondità di bit

  • Determina la fedeltà dell’audio.
  • Controlla quanti dati ci sono nei file audio.
  • Impatto sulla chiarezza e sui dettagli.

Bit Rate

  • Misura la larghezza di banda nei file audio.
  • Incide sulla qualità della riproduzione.
  • Fattore per determinare la dimensione del file.

Potresti aver bisogno di conoscere il bitrate quando scegli il miglior formato audio per il tuo dispositivo portatile o quando converti in formato MP3 con uno strumento di conversione audio o un altro programma come iTunes. La profondità di bit è importante quando digitalizza la tua collezione di musica analogica, o quando hai bisogno della massima qualità sonora possibile.

Pro e contro del bit rate

Profondità di bit

  • Imposta il numero totale di bit nei dati, che determina la qualità.
  • Controlla la dimensione dei vostri file.
  • Questa è una misura della larghezza di banda, il che significa che avrete bisogno di una connessione che la supporti.

  • Bitrate
    • Nessun dettaglio ad una registrazione o rip di qualità inferiore.
    • Impossibile determinare quanti dati ci sono nel file.

    Bit rate è una misura espressa in kilobit al secondo (Kbps), che è migliaia di bit al secondo. Kbps è una misura della larghezza di banda delle apparecchiature di trasmissione dati. Indica la quantità di dati che scorre attraverso una rete in un dato tempo. Per esempio, una registrazione con un bit rate di 320 Kbps viene elaborata a 320.000 bit al secondo.

    Il bit rate al secondo pụ anche essere espresso in altre unità di misura, come megabits al secondo (Mbps) e gigabits al secondo (Gbps). Usato solo quando i bit al secondo raggiungono o superano 1000 Kbps o 1000 Mbps.

    In generale, una registrazione ad alto bit rate offre una migliore qualità audio e occupa più spazio su un computer o un dispositivo mobile. Tuttavia, a meno che non abbiate cuffie o altoparlanti di alta qualità, è improbabile che notiate il miglioramento della qualità rispetto a una qualità inferiore. Per esempio, se state ascoltando con un paio di cuffie standard, probabilmente non noterete la differenza tra un file 128 Kbps e un file 320 Kbps.

    Bit Depth Pro e Contro

    Bit Depth

    • Controlla la precisione della registrazione.
    • Determina il livello di dettaglio della registrazione.
    • Detta la quantità di dati che descrivono l’audio.

    Bit rate

    • Non aggiunge dettagli a un file che non ci fosse già.
    • Non è possibile controllare la quantità di banda richiesta per riprodurre un file.

    All’inizio, la profondità di bit pụ sembrare un argomento complicato. Nella sua forma più semplice, è una misura di quanto accuratamente un suono è rappresentato nell’audio digitale. Maggiore è la profondità di bit, più accurato è il suono digitale. Probabilmente ti sei imbattuto in canzoni che hanno un certo bit rate sui servizi di download MP3 o sui siti di musica in streaming , ma raramente si parla molto della profondità di bit. Tuttavia, se avete intenzione di digitalizzare la vostra collezione di dischi in vinile o nastri analogici per memorizzarli come file audio digitali di alta qualità, dovreste essere consapevoli della profondità di bit . Una maggiore profondità di bit fornisce una registrazione sonora più dettagliata. Una bassa profondità di bit causa la perdita di suoni tranquilli.

    La misura della profondità di bit è il bit. Per ogni aumento di 1 bit, la precisione della registrazione raddoppia. Più alta è la profondità di bit, migliore è il suono della registrazione. I CD audio

    usano 16 bit per campione, mentre i dischi Blu-ray e i DVD usano 24 bit per ogni campione. La qualità del suono che si pụ ottenere sul disco Blu-ray o sul DVD è superiore a quella che si pụ ottenere su un CD audio. Questo attributo influenza la quantità di dettagli che possono essere catturati dalle registrazioni originali. Ottenere la giusta profondità di bit è anche fondamentale per mantenere l’interferenza del segnale di fondo al minimo, oltre a influenzare il volume delle registrazioni .

    Verdetto finale

    In generale, il bit rate è una preoccupazione rilevante quando si lavora con l’audio. Perché? Non si ha molta scelta con i CD. I CD sono bloccati a 16 bit per campione. Mantenere il bit rate alto sarà più importante. L’audio Blu-ray sta guadagnando popolarità perché permette una maggiore profondità di bit e in definitiva un audio più dettagliato. Non troverete ancora tutti gli artisti che rilasciano su Blu-ray, quindi è una situazione particolare.

    La cosa più pratica che puoi fare per assicurarti che il tuo audio digitale sia della massima qualità è usare formati senza perdite come FLAC e WAV.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

Ir arriba