Cos’è Galaxy Fold?

Il telefono pieghevole di Samsung è stato a lungo oggetto di voci, e finalmente è diventato una realtà nel febbraio 2019 con l’annuncio del Galaxy Fold. Il telefono Samsung Galaxy si trasforma da uno smartphone da 4,6 pollici a un tablet da 7,3 pollici e viceversa, il tutto senza interrompere cị che c’è sugli schermi (è vero, c’è più di uno schermo). Anche se Samsung ha presentato il Galaxy Fold in un evento insieme al Samsung S10, il Fold non fa parte della famiglia Galaxy S; è in una categoria completamente nuova. Disponibile in aprile 2019, il prezzo di Fold parte da $1,980.

Galaxy Fold

prezzo e disponibilità Il Galaxy Fold viene lanciato con Android 9.0 e Samsung One UI e con 512GB di storage a bordo e un enorme 12GB di RAM. Lo smartphone ha due batterie con una capacità totale di 4380 mAh che possono comunicare tra loro. Non c’è uno slot per schede SD nel . Secondo Samsung, il Galaxy Fold sarà in fornitura limitata, in parte perché è un dispositivo premium e probabilmente non venderà tante unità come il Galaxy S10, ma anche in modo che l’azienda possa offrire un supporto a livello di concierge a chi lo acquista. Negli Stati Uniti, la piega è su AT&T e T-Mobile e viene fornito con un paio di Samsung Buds auricolari wireless. Si pụ scegliere tra quattro colori (Cosmos Black, Space Silver, Martian Green e Astro Blue) e la possibilità di personalizzare il colore della sua cerniera nascosta.

Il telefono pieghevole di Samsung: lo schermo e la cerniera

Lo schermo del Samsung Galaxy Fold si chiama Infinity Flex Display e non è fatto di vetro come gli smartphone di oggi. Samsung sostiene che è flessibile e durevole. Lo schermo è circa un 50 per cento più sottile della media e si apre e chiude naturalmente tramite una cerniera che si nasconde quando lo smartphone è spiegato. Lo scanner di impronte digitali dello smartphone , che funge anche da pulsante di accensione, è progettato per allinearsi con il pollice quando viene tenuto con una mano. Il posizionamento del sensore sul lato del telefono lo rende accessibile sia piegato che non piegato.

App e multitasking con il Galaxy Fold

Quando trasformi il Galaxy Fold in un tablet, il suo sistema di continuità delle app rende l’esperienza senza soluzione di continuità, ridimensionando automaticamente le app attive sullo schermo più grande. Inoltre, è possibile visualizzare fino a tre applicazioni sullo schermo contemporaneamente, e anche utilizzare altre applicazioni durante una videochiamata. Come tutti i telefoni Galaxy, il Fold funziona con le applicazioni Samsung, tra cui Samsung Pay, Samsung Health e Bixby , il suo assistente virtuale. Si pụ anche accoppiare con Samsung DeX per un’esperienza simile al computer.

Galaxy Fold fotocamere

Il Fold dispone di un sistema di sei lenti, tre sul retro (12MP prime, 12MP telephoto, 16MP wide), due all’interno (10MP selfie, 8MP profondità) e una sul coperchio (10MP selfie), in modo da poter catturare foto in qualsiasi modo si tenga lo smartphone, sia piegato che aperto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su