Essere trasparenti non è più un’opzione

Sono ancora molti gli imprenditori che hanno paura di essere trasparenti nella comunicazione online e che, di conseguenza mettono in atto dei comportamenti piuttosto bizzarri:

  • nascondono i prezzi dal sito web;
  • riducono l’impatto di una nuova recensioni negativa chiedendo ad amici e parenti di scrivere 10 nuove recensioni positive (finte);
  • scelgono per il sito web foto di prodotti troppo belle per essere vere, e quindi distanti dalla realtà;
  • nascondono le funzionalità poco gradite al cliente per chiudere più vendite

Tutte queste pratiche di scarsa o assente trasparenza, non solo non hanno più senso di esistere, ma producono danni importanti all’immagine e al profitto di ogni impresa.

Perché e come la trasparenza vende

Quando mi informo per acquistare qualcosa online voglio trovare, nel sito, tutte le informazioni che mi servono per decidere:

  • costo del prodotto;
  • caratteristiche (forma, peso, potenza, scadenza…);
  • tutti i servizi collegati (assicurazioni, durata della sottoscrizione, tipologia e durata della spedizione, data e ora di arrivo del prodotto, politiche di reso…);
  • recensioni di chi l’ha già acquistato (controllo che siano verificate e che ci sia almeno qualche recensione negativa, altrimenti mi puzza di marcio).

Insomma prima di acquistare un prodotto online più informazioni abbiamo disponibili, più ci fidiamo dell’azienda e, di conseguenza, più aumentano le possibilità che i visitatori online concludano l’acquisto (a confermarlo anche questo articolo scritto da 53 esperti di e-commerce che vi consiglio di leggere).

Perché la trasparenza è persuasiva ed efficace in vendita

Ogni rapporto, specialmente quello venditore-cliente, si basa sulla fiducia e una comunicazione trasparente è il primo passo per crearla.

Nascondere informazioni per pigrizia, superficialità o furbizia fa rima con “visitatori persi” e “mancato guadagno”.

Ancora una considerazione sulla trasparenza motivata da atteggiamenti “astuti”: non esiste politica più sciocca dell’omettere informazioni per concludere una vendita in più. Il costo del passaparola negativo che si genererà col tempo sarà ben più grande di tutte le vendite in più che concluderai.

Ti è stato utile questo post?

Il tuo feedback è importante! ❤️

Mi dispiace che questo non ti sia stato d\'aiuto.

Aiutami a migliorarlo!

Mauro
Appassionato Inbound Marketer dal 2014. Scrivo per condividere, imparare e aiutare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.