Tutto quello che devi sapere su Apple Music

Quando Apple ha svelato il suo servizio di streaming Apple Music alla Worldwide Developers Conference del 2015 , ha fatto il primo passo per allontanarsi dal business della vendita di musica che dominava iTunes a favore di un modello «all-you-can» simile a quello offerto da Spotify.

Cos’è Apple Music?

Apple Music è un servizio musicale che offre agli utenti quattro modi diversi di interagire con la musica:

La caratteristica più importante di Apple Music è il nuovo servizio di streaming musicale stile Spotify. Durante il boom della musica digitale, Apple si era concentrata sulla vendita di canzoni e album attraverso l’iTunes Store. Il successo fu tale che Apple divenne il più grande venditore di musica al mondo, sia online che offline. Ma poiché lo streaming ha sostituito l’acquisto di musica da scaricare, il modello iTunes ha attirato meno persone. Quando Apple ha acquistato Beats Music nel marzo 2014, ottenere l’accesso all’app Beats Music e al servizio di streaming è stata una delle ragioni principali. Con Apple Music, Apple ha integrato il concetto di Beats Music – musica in streaming controllata dall’utente, playlist personalizzate e funzioni di scoperta, prezzi di abbonamento – nell’app iOS Music e in iTunes. Gli utenti possono cuocere a vapore musica illimitata. Possono anche salvare canzoni e album dal servizio di streaming e mescolarli con la musica memorizzata nella loro libreria, in modo che la musica in streaming da Internet sia gestita allo stesso modo della musica riprodotta dal loro dispositivo.

Radio

Apple Music include una versione modificata di iTunes Radio, che permette agli utenti di creare le proprie «stazioni radio» in stile Pandora. Queste stazioni sono basate su canzoni o artisti e forniscono una line-up sempre diversa di musica che Apple crede sarà apprezzata dai fan della musica utilizzata per creare la stazione. Fondamentalmente, Apple Music aggiunge anche una nuova stazione radio in streaming 24/7 chiamata Beats 1. Beats 1 è programmato dai DJ Zane Lowe, Ebro Darden e Julie Adenuga. Non c’è limite al numero di salti di canzoni che gli utenti possono fare in Radio su iTunes Music.

Curation

Apple rifiuta l’idea che gli algoritmi possano capire quale musica ti piacerà di più e la sostituisce con una curation di esperti. Questo si mostra in Apple Music sotto forma di playlist create da esperti e album consigliati in base alle tue abitudini di ascolto. Invece di indirizzare queste playlist agli utenti in base alle loro informazioni e ai loro dati demografici, fornirà semplicemente delle playlist che i curatori pensano siano ottime per diverse occasioni.

Connect

Uno pseudo-social network per i fan per tenersi aggiornati e connettersi con gli artisti. Qui, i musicisti possono pubblicare contenuti – musica, foto, testo, ecc. – e gli utenti possono seguire i loro aggiornamenti, commentarli e altro. Pensatelo come una combinazione musica-centrica di Instagram, Tumblr e Facebook. Gli utenti possono anche seguire i loro amici e utilizzare cị che stanno ascoltando come un modo per scoprire nuova musica. Nell’ottobre 2020, Apple ha annunciato Apple Music TV, un flusso di 24 ore curato di video musicali. È gratuito nell’app Apple Music e nell’app Apple TV.

Audio speciale e senza perdite

Apple Music offre milioni di canzoni in formato Dolby Atmos surround, che combina la compressione audio senza perdite e la codifica spaziale in modo da poter godere dei brani esattamente come suonano nello studio di registrazione. Purtroppo, l’audio lossless non è compatibile con Apple AirPods, AirPods Max e AirPods Pro.

Apple Music è la stessa cosa di iTunes Radio?

No. Apple Music Radio l’ha sostituito.

Mentre iTunes Radio era una componente di Apple Music, non è tutto. Gli utenti possono creare stazioni intorno ai tipi di musica o agli artisti che gli piacciono in iTunes Radio, ma non possono controllare ogni canzone che ascoltano. In questo modo, iTunes Radio era più simile a Pandora o ad altre opzioni di streaming radio.

Anche se condividono alcune caratteristiche simili, Apple Music non è lo stesso di iTunes Match. Per scoprire come differiscono e di quali hai bisogno, vedi Ho Apple Music. Ho bisogno di iTunes Match? Anche se condividono alcune caratteristiche simili, Apple Music non è la stessa cosa di iTunes Match. Per scoprire come sono diversi e quale ti serve, vedi Ho Apple Music Ho bisogno di iTunes Match?

È una nuova applicazione mobile?

Per gli utenti iOS, Apple Music sostituisce semplicemente l’app Musica che viene fornita con l’iPhone e l’iPod touch senza dover fare nulla.

Funziona su Windows e Android?

Per gli utenti Android, c’è un’applicazione Apple Music autonoma. Questa app ha sostituito l’app Beats Music per Android (ed è stata la prima volta che Apple ha rilasciato un’app per Android, anche se ne sono seguite altre). Gli utenti di Windows possono approfittare di Apple Music tramite iTunes.

Quanto costa?

Apple Music costa $9.99 al mese per utenti individuali e $14.99 al mese per famiglie fino a 6 persone. Gli studenti di college e università idonei possono abbonarsi per 4,99 dollari al mese.

C’è una prova gratuita?

Ś. I nuovi utenti ottengono una prova gratuita di 3 mesi del servizio quando si iscrivono.

Cosa succede se non voglio abbonarmi a Apple Music?

Nessun problema. Se non vuoi Apple Music, non hai bisogno di abbonarti. Sarete ancora in grado di utilizzare l’app Musica come facevate prima, come una libreria per le canzoni che possedete e sincronizzate dal vostro computer o da iTunes Match.

Apple Music usa l’ID Apple?

Ś, per usare Apple Music dovrai accedere con il tuo ID Apple esistente (o se non ne hai uno, dovrai crearne uno) e la fatturazione sarà fatta attraverso la carta di credito che hai in archivio con Apple.

Tutti i piani familiari devono usare lo stesso ID Apple?

No. Se attivi la Condivisione famiglia, ogni utente della famiglia potrà utilizzare il proprio ID Apple con Apple Music.

Si pụ salvare la musica offline?

Finché hai un abbonamento valido ad Apple Music, puoi salvare la musica offline nelle tue librerie da iTunes o dall’app iOS Music. Se cancelli la tua iscrizione, perderai l’accesso alle tue canzoni salvate per la riproduzione offline. Apple limita gli utenti a 100.000 canzoni salvate per la riproduzione offline.

Apple Music include l’intero catalogo di iTunes Store?

Fondamentalmente, ś. Apple dice che il servizio di streaming Apple Music ha oltre 50 milioni di canzoni, che è più o meno la dimensione dell’iTunes Store (anche se ci sono alcune eccezioni). Alcuni musicisti o case discografiche possono escludere la loro musica dal servizio a causa di questioni contrattuali, ma ci si pụ aspettare di trovare la maggior parte di cị che si trova nel iTunes Store su Apple Music.

Qual è il tasso di codifica della musica su Apple Music?

Le canzoni di Apple Music sono codificate a 256 kbps, che è inferiore alla qualità 320 kbps di Spotify, ma corrisponde alla qualità fornita da Apple sulla musica acquistata da iTunes Store o abbinata a iTunes Match.

Sei curioso di sapere come Apple Music si confronta con Spotify? Controlla Apple Music vs. Spotify : Qual è il miglior servizio musicale? Se si opta per Apple Music, è possibile trasferire facilmente le playlist da Spotify a Apple Music.

Related Stories

Llegir més:

La guida rapida di Xbox Game Pass Ultimate

Xbox Game Pass Ultimate è un po' come Netflix per i videogiochi:...

Come fare uno screenshot su iOS o Android

Fare uno screenshot su un Android o su un iPhone significa catturare ...

Cos’è un Hashtag su Twitter?

Un hashtag è una parola chiave o una frase usata per descrivere un argomento...

Come attivare la modalità in incognito in Chrome per...

Google Chrome salva dati come la cronologia delle ricerche e i cookie dal...

Domande frequenti sulla web radio: come funziona la tecnologia?

Web radio, più comunemente conosciuta come Internet radio, è una...

Come attivare e disattivare i sottotitoli di Disney Plus

Il servizio di streaming Disney+ è disponibile nella maggior parte delle regioni...