Twitch vs. YouTube Streaming: qual è la differenza?

Se state cercando di trasmettere giochi o progetti personali dal vivo a un pubblico di internet, due delle opzioni principali che avete sono Twitch e YouTube. Entrambi offrono la stessa funzionalità di base, ma hanno alcune differenze chiave che possono influenzare quale scegliere. Abbiamo esaminato alcune delle caratteristiche chiave di entrambi per aiutarvi a decidere.

Conclusioni generali

  • Focus sui giochi, ma ci sono altre categorie disponibili.
  • L’unico contenuto del tuo canale è legato allo streaming.
  • Guadagna soldi attraverso Bit, abbonamenti, donazioni dirette e annunci.
  • Libero da usare, ma alcune funzioni sono bloccate dopo lo stato di «Affiliato» o «Partner».

YouTube

  • Puoi livestreamare (quasi) tutto quello che vuoi.
  • Esiste accanto al contenuto prodotto sul tuo canale.
  • Guadagna con «Super Chat», affiliazioni e pubblicità.
  • Libero da usare; lo stato influisce sulla monetizzazione.

Quale piattaforma scegliete dipende da quali sono i vostri obiettivi per lo streaming . Se sei nuovo nella creazione di video online, le opzioni sono più o meno le stesse, ma le persone che hanno già creato un canale YouTube fanno meglio a rimanere su quella piattaforma per sfruttare il loro pubblico esistente piuttosto che iniziare da nuovo. Sia Twitch che YouTube offrono la possibilità di guadagnare dal tuo stream. Nella maggior parte dei casi, queste caratteristiche comportano la condivisione di una quota con il fornitore della piattaforma. Twitch ha un leggero vantaggio includendo le donazioni dirette, che permettono agli utenti di tenere più del denaro che i loro spettatori danno loro.

Creazione di contenuti: YouTube ha più varietà

Twitch

  • Il tuo canale contiene stream, clip e video archiviati.

YouTube

  • Il tuo canale pụ contenere flussi e altri contenuti prodotti.

Se non sei interessato solo allo streaming , YouTube pụ essere una scelta migliore. Oltre a mettere le registrazioni dei tuoi flussi sul tuo canale, puoi anche includere video fatti in precedenza e più raffinati per aiutare ad attirare ancora più persone sul tuo canale. Su Twitch, il tuo pubblico si basa sull’interesse della gente per il tuo stream . Ma su YouTube, puoi costruire un pubblico da contenuti non live e possibilmente attirare più persone al tuo stream quando lo fai.

Discovery: YouTube è più amichevole per gli streamer e Twitch è più amichevole per gli utenti.

Twitch

  • Sfoglia in base ai titoli dei giochi o ai temi.
  • La piattaforma

  • è per lo più a tema di gioco.
  • Possibilità di seguire i vostri canali preferiti.
  • Alcune funzioni sono bloccate dietro lo stato «Partner» e «Affiliato».

YouTube

  • I risultati della ricerca coprono tutti i tipi di contenuti, dal vivo e non. Gli abbonati di
  • Channel possono trovare facilmente il tuo flusso.
  • Alcune funzioni sono bloccate dopo il Programma Partner.

Se sei uno spettatore che cerca qualcosa da guardare, Twitch è leggermente più facile da usare. I visitatori possono sfogliare titoli di giochi specifici e ricevere notifiche quando i loro streamer preferiti di vanno in diretta. YouTube offre un’opzione per ricevere una notifica quando inizia un flusso in diretta, ma richiede di andare all’URL specifico del flusso e cliccare un pulsante per ricevere l’avviso. Sul lato dello streaming, tuttavia, YouTube pụ avere un vantaggio. Poiché Twitch si è sempre concentrato maggiormente sul gioco, non ha la stessa struttura per altri tipi di contenuti. Il servizio ha aggiunto categorie generali come «Creative», «Music» e «IRL», p ma queste aree sono meno specifiche del sistema originale per i titoli di gioco. Se non stai trasmettendo un gioco, pụ essere più difficile per gli spettatori trovare il tuo canale. Gli spettatori di YouTube sono abituati ad avere tutti i tipi di contenuti disponibili, quindi la funzione di ricerca vi aiuterà di più. Per gli utenti di base, Twitch archivia gli stream per 14 giorni. Se non scarichi il video in quel tempo, il sito lo cancella. È possibile aumentare questo periodo di grazia fino a 60 giorni se si ottiene lo status di «Partner». Altre caratteristiche premium di su Twitch includono emotes personalizzate per la chat, sondaggi e servizio clienti prioritario. Su YouTube, la registrazione del tuo livestream va direttamente sul tuo canale una volta che smetti di trasmettere, e rimane ĺ senza che tu debba fare nulla. È necessario aderire al YouTube Partner Program per monetizzare il tuo canale, ma a parte questo, tutti gli utenti hanno accesso alle stesse funzioni.

Monetizzazione: Le donazioni di Twitch hanno un leggero vantaggio.

Twitch

  • Puoi guadagnare con annunci, Bit, donazioni dirette e abbonamenti.
  • Twitch prende una parte della maggior parte delle entrate.
  • La monetizzazione richiede lo status di affiliato o partner.

YouTube

  • Guadagna soldi da pubblicità, abbonamenti e Super Chat.
  • YouTube prende una parte della maggior parte delle entrate.
  • La monetizzazione richiede l’iscrizione a YouTube.

Per utilizzare le forme ufficiali di monetizzazione di , incluse le pubblicità e le ricompense basate sulla chat, il tuo canale su entrambe le piattaforme deve raggiungere un certo livello di popolarità. Ad esempio, per ottenere lo status di affiliato Twitch, devi avere almeno 50 seguaci e, in un solo mese, trasmettere 500 minuti di streaming in almeno sette giorni diversi mantenendo una media di tre spettatori contemporanei. Per ottenere lo status di partner, i requisiti di sono ancora più alti. YouTube ha un livello altrettanto importante: il Programma Partner YouTube, dove gli utenti devono aver guardato almeno 4.000 ore del tuo contenuto nell’ultimo anno e hai bisogno di 1.000 abbonati o più. In entrambi i casi, devi raggiungere questi parametri per monetizzare ufficialmente il tuo canale e utilizzare gli annunci, Twitch Bits e YouTube Super Chats, coś come le iscrizioni al canale per guadagnare denaro.

Verdetto finale

Entrambe le piattaforme offrono un modo semplice e veloce per trasmettere in streaming le vostre attività creative o di gioco, ma YouTube ha un paio di vantaggi distinti. Ti permette anche di includere contenuti indipendenti e prodotti per completare le trasmissioni del tuo canale. Entrambi hanno sistemi di monetizzazione simili, e nessuno dei due li rende disponibili alle nuove emittenti. Ma Twitch colma notevolmente il divario consentendo donazioni dirette.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

Ir arriba