YouTube Music vs Spotify: quale servizio si adatta meglio alle tue esigenze musicali?

Spotify e YouTube Music sono in diretta competizione tra loro per diventare il leader nello spazio della musica digitale in streaming. Entrambi i servizi offrono accesso gratuito alle loro librerie di canzoni complete, una varietà di modelli di abbonamento a pagamento per coloro che cercano un audio di qualità superiore, e caratteristiche aggiuntive come l’ascolto offline e la rimozione degli annunci . Dovresti provare YouTube Music o Spotify ? Continuate a leggere per scoprirlo, perché abbiamo analizzato tutte le caratteristiche e le limitazioni di ogni servizio di streaming musicale.

Conclusioni generali

YouTube Music

  • Selezione massiccia di canzoni.
  • Nessun supporto per i podcast.
  • Manca ancora il supporto per le applicazioni console e watch.
  • Il lettore musicale gratuito di YouTube non pụ essere multitask.
  • YouTube Music Premium è incluso in YouTube Premium.

Spotify

  • Enorme selezione di canzoni da scegliere.
  • Audio di alta qualità.
  • Impressionante e crescente directory di podcast.
  • App di qualità su quasi tutti i dispositivi intelligenti.
  • Multitasking disponibile per utenti gratuiti e a pagamento.

Sia YouTube Music che Spotify offrono enormi librerie musicali tra cui scegliere, con letteralmente milioni di canzoni disponibili su ciascuno. Beh, Spotify vince in termini di qualità audio , ma la differenza è abbastanza piccola che la maggior parte degli ascoltatori non sentirà alcuna differenza e alcuni potrebbero anche preferire come alcune canzoni suonano su YouTube Music. Una cosa che non dipende dalle preferenze personali è la mancanza di compatibilità di YouTube Music con multitasking nella sua console, iOS e Android app per gli utenti gratuiti, il che significa che Spotify è chiaramente l’opzione migliore per gli utenti mobili e i giocatori che non vogliono pagare per l’aggiornamento. Spotify è anche il vincitore di default quando si tratta di podcast , poiché YouTube Music non offre alcun supporto per questo mezzo. YouTube Music non è affatto un cattivo servizio di streaming musicale, ma Spotify è chiaramente avanti sotto molti aspetti. Tuttavia, questo pụ cambiare man mano che Google aggiunge più funzioni e miglioramenti al servizio e alle applicazioni di YouTube Music.

Qualità audio: Spotify batte YouTube Music di un pelo

YouTube Music

  • Opzioni audio da 48 kbps a 256 kbps.
  • Le voci suonano leggermente più chiare.
  • Le canzoni usano meno dati.

Spotify

  • Opzioni audio da 96 kbps a 320 kbps.
  • Un’esperienza di ascolto leggermente più profonda.
  • Qualità audio superiore in generale.

Né Spotify né YouTube Music offrono un’esperienza di ascolto scadente, poiché ogni servizio di streaming fornisce un audio di alta qualità che dovrebbe soddisfare la maggior parte degli ascoltatori occasionali. L’audio di YouTube Music sembra rafforzare il dialogo nelle canzoni, mentre Spotify tende a dare più enfasi agli strumenti e ai bassi con una presentazione generale più profonda. Queste osservazioni non sono necessariamente positive o negative, ma possono spiegare perché alcuni utenti preferiscono una piattaforma all’altra. Dal punto di vista tecnico, YouTube Music e Spotify offrono rispettivamente 128 kbps e 160 kbps audio come normale preferenza di default per gli utenti gratuiti, con flussi musicali di alta qualità 256 kbps e 320 kbps disponibili per gli abbonati a pagamento. Per chi cerca di risparmiare dati, YouTube Music offre un’opzione a 48 kbps Low, mentre Spotify offre 96 kbps come alternativa.

Caratteristiche gratuite: YouTube Music è molto limitato per gli utenti gratuiti

YouTube Music

  • Accesso alla libreria completa di canzoni.
  • Gli annunci suoneranno ogni poche canzoni.
  • La musica smette di essere riprodotta quando l’applicazione viene ridotta a icona.
  • Nessun ascolto offline.

Spotify

  • L’intera libreria Spotify è disponibile.
  • Supporto multitasking.
  • La musica continua a essere riprodotta quando lo schermo è spento.
  • Impossibile ascoltare offline.
  • Annunci occasionali.

Le opzioni gratuite di Spotify e YouTube Music sono abbastanza simili tra loro, con accesso completo alle loro librerie di canzoni. I due principali svantaggi di usare ogni servizio gratuitamente sono gli annunci occasionali tra le canzoni e l’impossibilità di scaricare musica per l’ascolto offline. Il principale fattore decisivo quando si tratta di opzioni gratuite musica , e questo è probabile che sia un fattore decisivo per molti, è la capacità di multitasking. Le app Spotify continueranno a riprodurre l’audio quando si passa a un’altra app o spegne lo schermo del dispositivo , ma YouTube Music si ferma semplicemente. Con YouTube Music, devi tenere lo schermo del tuo dispositivo sempre acceso con l’applicazione visualizzata. Non solo questo limita cị che si pụ fare con il dispositivo, ma pụ anche scaricare la batteria in modo significativo.

Confronto dei costi: Molti piani di streaming musicale disponibili

YouTube music

  • C’è un’opzione gratuita.
  • YouTube Music Premium per 9,99 dollari al mese.
  • $14.99 al mese YouTube Music Premium Family Plan.
  • $11.99 YouTube Premium include YouTube Music Premium.

Spotify

  • Opzione gratuita disponibile.
  • Spotify Premium per 9,99€ al mese.
  • $14.99 al mese YouTube Premium Family Plan.
  • 4,99 Spotify Student Plan disponibile.
  • £12 al mese 99 al mese opzione bundle Spotify Premium e Hulu.

L’opzione gratuita YouTube Music pụ essere sufficiente per alcuni, ma coloro che vogliono fare multitasking sul loro smartphone o tablet vorranno sicuramente passare a una delle opzioni a pagamento. €9. I 9,99 euro al mese sbloccano il servizio YouTube Music Premium e tutti i vantaggi aggiuntivi di cui sopra, ma va notato che il servizio YouTube Premium, che copre anche l’app principale YouTube, costa solo 11,99 euro. L’abbonamento gratuito a Spotify sarà anche sufficiente per la maggior parte delle persone e, a differenza dell’opzione gratuita YouTube Music, permette di utilizzare altre applicazioni allo stesso tempo. Per un’esperienza audio superiore, senza pubblicità, l’abbonamento a Spotify Premium di $9.99 al mese è abbastanza buono ed è uguale all’equivalente di YouTube Music. Gli studenti possono anche utilizzare il piano per studenti da 4,99 dollari, che include Spotify Premium e un abbonamento base a Hulu. Gli adulti interessati all’abbonamento aggiuntivo Hulu possono pagare 12,99 dollari al mese per ottenerlo insieme ai vantaggi di Spotify Premium.

Musica per i giocatori: Spotify conosce il suo pubblico di giocatori.

YouTube Music

  • Disponibile su console come parte dell’app principale di YouTube.
  • Esperienza utente insipida nell’applicazione YouTube.
  • Non pụ essere usato su console mentre si gioca.
  • Nessun supporto Discord integrato.

Spotify

  • Pụ essere usato mentre si gioca su Xbox e PlayStation.
  • Si integra bene con Discord.
  • Non disponibile su Nintendo Switch.
  • Un sacco di podcast di giochi.

Lo streaming musicale è fortemente associato al gioco in questi giorni e Spotify è la scelta chiara per chiunque voglia ascoltare alcuni brani mentre gioca ai videogiochi . Spotify ha applicazioni dedicate per le console Xbox One e PlayStation 4, che supportano entrambe il multitasking, in modo da poter trasmettere musica in streaming e giocare a un gioco allo stesso tempo. Spotify è anche altamente compatibile con Discord, l’app di chat popolare tra i giocatori, e pụ visualizzare le canzoni di Spotify che stai ascoltando, coś come connettersi a una varietà di bot di chat . YouTube Music, d’altra parte, non è integrato in Discord e si pụ accedere solo dall’app principale YouTube sulle console Xbox, PlayStation e Nintendo. non supporta il multitasking, il che significa che se volete ascoltare o guardare YouTube Music sulla vostra console, non sarete in grado di fare altro. L’esperienza di YouTube sulla console è anche piuttosto blanda e noiosa rispetto a Spotify, che ha sfondi dinamici che cambiano colore, visualizza dati e sembra fantastico su uno schermo televisivo quando si hanno amici a casa.

Compatibilità delle app e dei dispositivi: Spotify supera YouTube Music nelle app e nei servizi.

YouTube Music

  • Pụ connettersi ai dispositivi con Google Assistant.
  • Funziona con gli altoparlanti Sonos.
  • Accessibile tramite l’app YouTube su mobile, smart TV e console.
  • Supporta Bluetooth, Chromecast e Google-cast.
  • Integrazione con Android Auto e Apple CarPlay.
  • Non compatibile con Apple Watch.

Spotify

  • Applicazioni di qualità su cellulare, console e Apple Watch.
  • Piena compatibilità con Apple CarPlay, Android Auto e numerosi sistemi per auto.
  • Compatibile con Sonos, Bose e quasi tutti gli altoparlanti.
  • Funziona con i fitness tracker Fitbit e Garmin.
  • Integrazione con Tinder, Bumble, Google Maps e altre app.

Spotify ha un vantaggio considerevole su YouTube Music quando si tratta di compatibilità dei dispositivi, con un’app dedicata su quasi tutti i dispositivi immaginabili. Dalle auto e dalle console di gioco ai tracker Fitbit e alle smart TV, la compatibilità con Spotify è quasi garantita da subito. YouTube Music, al contrario, ha solo applicazioni dedicate sui dispositivi iOS e Android e si basa sull’app principale di YouTube per riprodurre la musica ovunque.

Verdetto finale: Spotify vs YouTube Music

Il servizio di streaming YouTube Music ha un sacco di appeal per coloro che hanno già investito nell’ecosistema di Google, soprattutto quelli con un abbonamento attivo a YouTube Premium che sblocca l’intero piano YouTube Music Premium gratuitamente. Se hai un budget e stai già pagando per YouTube Premium, sarebbe difficile consigliare di pagare il prezzo di Spotify quando hai già accesso a YouTube Music. È difficile discutere contro l’alternativa di streaming di Spotify, tuttavia, con la sua inclusione di podcast, che aggiungono più all’esperienza, e la sua innegabilmente più ampia gamma di supporto per dispositivi intelligenti, app e servizi.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

Ir arriba