Come accedere ad AirDrop nel centro di controllo di iOS

AirDrop è uno dei segreti meglio custoditi di iPhone e iPad, in quanto consente di trasferire foto e altri documenti in modalità wireless tra due dispositivi Apple (iPhone, iPad, iPod e Mac). Apple non ha spinto nello stesso modo in cui l’azienda ha pubblicizzato altre caratteristiche nel corso degli anni, e certamente non aiuta il fatto che l’interruttore sia nascosto nel Centro di controllo di iOS. Le informazioni contenute in questo articolo si applicano ai dispositivi iOS che eseguono iOS 12 o iOS 11 se non diversamente specificato.

Come trovare le impostazioni di AirDrop nel Control Center

AirDrop è facilmente uno dei segreti meglio custoditi di iPhone e iPad. Puoi usarlo per trasferire foto e altri documenti in modalità wireless tra due dispositivi Apple : iPhone, iPad, iPod touch e Mac.

Allora perché non si è sentito parlare di ? AirDrop è nato da Mac ed è un po’ più familiare a chi ha esperienza di Mac. Apple non l’ha spinto nello stesso modo in cui l’azienda ha pubblicizzato altre caratteristiche nel corso degli anni, e certamente non aiuta il fatto che l’interruttore sia nascosto nel Centro di Controllo di iOS .

Il Apple Control Center è diverso dal precedente , ma è abbastanza buono una volta che ci si abitua. Alcuni dei pulsanti sono piccole finestre che possono essere espanse, che è un modo intelligente per aggiungere più impostazioni in Control Center e ancora adattarle su una schermata. Un altro modo di vedere la cosa è che il redesign nasconde alcune impostazioni di , e AirDrop è una di queste caratteristiche nascoste.

  1. Aprire il Centro di Controllo scorrendo verso il basso dal bordo superiore destro dello schermo su iPhone X o successivi o scorrendo verso l’alto dal bordo inferiore dello schermo su iPhone 8 e precedenti.
  2. Individuare il pulsante con quattro icone su di esso, tra cui un aereo e il simbolo di Wi-Fi. Premere fermamente e tenere premuto il pulsante per espanderlo.
  3. Tocca l’icona AirDrop nella finestra espansa e seleziona una delle opzioni nella piccola finestra che si apre.

Quali impostazioni dovresti usare per AirDrop?

Le tre opzioni che avete per la funzione AirDrop sono:xa0

  • Ricezione disabilitata. Questa è un’impostazione di Non disturbare. È ancora possibile inviare file e dati AirDrop ad altri, ma non apparirà come una destinazione disponibile per chiunque nelle vicinanze, e non si riceveranno richieste AirDrop.
  • Solo contatti. Il tuo dispositivo viene mostrato solo alle persone nella tua rubrica dell’iPhone.
  • Tutti. Il tuo dispositivo viene mostrato su tutti i dispositivi vicini. La portata di AirDrop è simile a quella del Bluetooth, quindi probabilmente è chiunque sia nella stanza con te.

Di solito è meglio lasciare AirDrop impostato su Solo contatti o disattivarlo quando non lo si usa. L’impostazione All è ottima quando vuoi condividere i file con qualcuno che non è nella tua lista di contatti, ma dovresti disattivarla dopo aver condiviso i file .

Come inviare un file tramite AirDrop

Utilizzare AirDrop per condividere immagini e file tramite il pulsante Condividi.

  1. Tocca una foto nell’applicazione Foto o un documento nell’applicazione File, per esempio.
  2. Tocca l’icona Condividi per aprire la schermata di condivisione . L’icona assomiglia a una scatola con una freccia che esce da essa.
  3. Nella sezione Tocca per condividere con AirDrop, tocca uno dei dispositivi vicini per inviare l’immagine a quel dispositivo.

Se state inviando la foto o il file a uno dei vostri dispositivi , la trasmissione è immediata. Se lo stai inviando al dispositivo di un altro utente nella stanza, quella persona viene notificata che stai tentando di un AirDrop e deve approvare il processo.

Per far funzionare AirDrop, entrambi i dispositivi devono avere Wi-Fi e Bluetooth abilitati. Nessuno dei due dispositivi pụ avere attivato Personal Hotspot.

Trovare le impostazioni di AirDrop su un vecchio dispositivo

Anche se AirDrop è stato introdotto in iOS 7, se hai un iPhone o iPad in grado di eseguire iOS 11 o iOS 12 , dovresti aggiornare il tuo dispositivo. Le nuove versioni non solo aggiungono nuove funzionalità al tuo iPhone o iPad, ma anche patch di sicurezza che mantengono il tuo dispositivo sicuro. Tuttavia, se avete un vecchio dispositivo che non supporta le nuove versioni di iOS, le impostazioni di AirDrop sono ancora più facili da trovare nel Centro di Controllo perché non sono nascoste. Basta scorrere verso l’alto dal bordo inferiore dello schermo per rivelare il Control Centre. Le impostazioni di AirDrop sono appena sotto i controlli della musica su un iPhone. Sull’iPad, l’opzione si trova tra il controllo del volume e il cursore della luminosità, il che lo pone nella parte inferiore del Centro di controllo, al centro.

Altri segreti nascosti nel Centro di controllo di iOS

Puoi usare il metodo della pressione decisa per espandere altri pulsanti del Centro di controllo. Il pulsante della musica si espande per mostrare i controlli del volume, il cursore della luminosità si espande per permetterti di attivare o disattivare Night Shift, e il cursore del volume si espande per permetterti di silenziare il tuo dispositivo. Forse la parte più cool di Control Centre è l’opportunità di personalizzarlo. Puoi aggiungere e rimuovere pulsanti per personalizzare Control Centre in base al tuo utilizzo.

  1. Inserire il Ajus app en.
  2. Scegliere Centro di controllo.
  3. Premere Personalizzare Controlli.
  4. Rimuovere le funzioni dalla Centrale premendo il pulsante rosso meno e aggiungere funzioni premendo il pulsante verde più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su