Come salvare il contenuto di una playlist di Spotify in un file di testo

Se hai usato Spotify per molto tempo per creare con cura playlist per ogni occasione, potresti voler tenere una registrazione di testo di esse offline. Tuttavia, non c’è alcuna opzione attraverso nessuna delle applicazioni Spotify o il lettore web per esportare il contenuto della playlist in forma di testo. Se selezioni manualmente le canzoni da una playlist e le copi in un documento Word di , il risultato è di solito un criptico link URI (Uniform Resource Identifier) che solo Spotify capisce. Qual è il modo migliore per esportare le vostre playlist in forma di testo? Uno dei migliori strumenti è Exportify, un’applicazione basata sul web che pụ generare rapidamente file CSV . Questo è l’ideale se vuoi importare le informazioni in un foglio di calcolo, per esempio, o semplicemente vuoi un record tabellare di cị che ogni playlist contiene. Ci sono diverse colonne che Exportify crea per elencare dettagli importanti come: nome dell’artista, titolo della canzone, album, lunghezza della traccia e altro.

Usare Exportify per creare playlist stampabili

Per iniziare ad esportare le vostre playlist di Spotify in file CSV, seguite i passi seguenti.

  1. Utilizzando il vostro browser web andate sul sito principale di Exportify.
  2. Scorrere la pagina principale e cliccare sul link web API ( https://rawgit.com/watsonbox/exportify/master/exportify.html ).
  3. Nella pagina web che ora appare, clicca sul pulsante Get Started .
  4. Dovrete ora collegare l’applicazione web Exportify al vostro account Spotify. Questo è sicuro, quindi non preoccupatevi di eventuali problemi di sicurezza. Supponendo che tu abbia già un account, clicca sul pulsante Accedi a Spotify.
  5. Se vuoi accedere con il tuo account Facebook, clicca sul pulsante Facebook. Se preferisci il metodo standard, inserisci il tuo nome utente e la tua password nelle caselle di testo corrispondenti e clicca su Log in .
  6. La prossima schermata mostrerà cị che Exportify farà quando si connetterà al vostro account, quindi non preoccupatevi, questo non è permanente. Sarà in grado di leggere le informazioni che sono condivise pubblicamente, e avrà anche accesso sia alle playlist normali che a quelle a cui avete collaborato con altri. Quando sei pronto a procedere, clicca sul pulsante OK.
  7. Una volta che Exportify ha avuto accesso alle vostre playlist, ne vedrete una lista sullo schermo. Per salvare una delle tue playlist in un file CSV , clicca semplicemente sul pulsante Export accanto ad essa.
  8. Se vuoi fare il backup di tutte le tue playlist, clicca sul pulsante Esporta tutto. Questo salverà un file zip chiamato spotify_playlists.zip contenente tutte le tue playlist di Spotify.
  9. Quando hai finito di salvare tutte le playlist che ti servono, semplicemente chiudi la finestra del tuo browser.

Related Stories

Llegir més:

Codici di errore Netflix: come risolverli

Cosa devi sapere Gli errori di Netflix possono essere causati...

Cos’è l’Apple TV single sign-on?

I negozi Apple TV e iOS app offrono accesso a contenuti da...

Come fare il root del tuo telefono Android

Coś hai deciso di fare il root del tuo smartphone Android. Anche se il...

Come usare il servizio di TV in streaming di...

TVision è il servizio di sostituzione del cavo di T-Mobile, ma è significativamente...

Cos’è la tecnologia dei telefoni cellulari 2G?

I contatti del tuo iPhone sono scomparsi? Questo pụ paralizzare la vostra...

Specifiche e dettagli della Sony PlayStation Portable

Nota dell'editore: La PSP è ormai un sistema ereditato, dedicato solo dai...